MEGACUT

FRESA A PONTE AUTOMATICA PER DISCHI DIAM. MM 3000-3500

SCHEDA TECNICA MEGACUT 3000 MEGACUT 3500
Numero assi controllati 3 3
Corsa longitudinale asse X mm 3900 3900
Corsa trasversale asse Y (*) mm 2600 2600
Corsa discesa disco asse Z mm 1500 1600
Potenza elettromandrino kW 55 55 / 75 (OPT)
Diametro disco mm 3000 3500
Diametro flange porta disco mm 400 450
 Dimensioni carrelli (OPT) mm 3000 x 2000 3000 x 2000
(*) Altre misure a richiesta

La fresa a ponte automatica mod. MEGACUT grazie alle sue notevoli dimensioni ed alle caratteristiche di massima versatilità è stata studiata per soddisfare le esigenze di taglio di blocchi di granito e pietra dura.

Gli assi della macchina sono gestiti dal controllo numerico di nuova generazione con interfaccia su pannello comandi con video a colori.

Il mandrino porta disco è montato su cuscinetti di grandi dimensioni e la trasmissione dal motore avviene tramite cinghie trapezoidali.

Quadro elettrico a pavimento per permettere all’ operatore di operare sulla macchina.

Lubrificazione automatica con controllo del flusso del grasso.

La macchina ha inoltre una serie di OPTIONAL tra i quali vanno ricordati i carrelli portablocco sia fissi che girevoli, pianali di carico, Hardware e software per la gestione ed il taglio di più blocchi.

Le misure della macchina possono essere personalizzate in base alle esigenze del cliente.

La struttura portante della macchina è costituita da una doppia trave in acciaio di alta qualità che garantisce robustezza ed un’elevata precisione di lavoro nel tempo.

La verniciatura è particolarmente curata ed il suo procedimento è composto da sabbiatura con trattamento a base zincante prima delle lavorazioni, quindi lavaggio e doppio passaggio di vernice.

Pannello comandi con simbologia di facile apprendimento posizionato in modo ergonomico davanti alla slitta.

Il carro porta disco scorre su due guide prismatiche a “V” con riporto di materiale antifrizione e antiusura completamente a bagno d’olio protette da ripari per evitare infiltrazioni di acqua e polvere e per garantire una lunga durata.
Il movimento di salita e discesa del disco avviene tramite due viti a ricircolo di sfere con guidaggio di quattro colonne cromate e rettificate di notevoli dimensioni che garantiscono un’elevata rigidità del disco durante le fasi di lavoro, garantendo così una notevole durata nel tempo.
La movimentazione dei cavi è protetta con catene protacavi robuste.